closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lo scienziato borderline

WANTED Primo Maggio all’Hiroshima di Torino

Io fossi in voi e vivessi a Torino eviterei di passare la sera del primo maggio davanti alla TV a guardare il concertone di Piazza San Giovanni organizzato dalla sacra trimurti CGIL-CISL-UIL. Meglio musica dal vivo che musica dal morto, no? E allora andiamo all’Hiroshima.

1959292_10202716164779529_2987321973962537482_n(1)

La quarta edizione di Wanted Primo Maggio, che si svolgerà anche quest’anno presso lo storico rock club torinese Hiroshima Mon Amour, si prospetta come un evento pieno di sorprese e come sempre, una vetrina di proposte musicali estremamente diversificate.
Ospiti molto speciali ed inossidabili vessilli del neo-sixties italiano, i SICK ROSE, capitanati da Luca Re.  Festeggeranno sul palco di Hiroshima ben 30 anni di attività artistica.
Ma nell’area Festival (diretta artisticamente da Giulio Tedeschi) ci sarà anche spazio per il blues contemporaneo di Luigi TEMPERA; per la psyco-wave dei PROGETTO LUNA; per il rock a stelle & strisce dei WASTE PIPES; per l’ital-rock dei SUBà (presenti sul mercato con il Cd/album 22:22); per il brit-pop dei THE THING; per la neo-wave dei valsusini ALIENO DI VETRO; per il pop dei DNA (venuti alla ribalta con l’Ep digitale “Quello che conta”); per la canzone d’autore di MACS INGHIO, che ha recentemente varcato la soglia della discografia con l’album “Per la strada”; per il pop sonico delle OFFICINE AURORA, che hanno mandato alle stampe, grazie alla produzione di Toast Records “In ritardo alla fine del mondo”, ispirato ed apocalittico album di pop sonico.
In ordine di apparizione, per esser precisi:

La parte Contest presenterà poi 5 band provenienti dalle selezioni regionali (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia & Romagna): per la Lombardia NAGAILA – per il Piemonte & Valle d’Aosta FANALI DI SCORTA + KID IN PEACE & TICO’S BAND, e per la Liguria THE LIAR TRUMP. Manca all’appello, per il momento, il progetto dell’Emilia & Romagna. Ospite il cantautore elettrico torinese ALEX D’HERIN.

L’entrata ad Hiroshima per il primo maggio sarà gratutita.


* WANTED PRIMO MAGGIO 2014 (quarta edizione) da una idea di Giulio TEDESCHI, con la collaborazione di Toast Records, Hiroshima Mon Amour, AudioCoop Piemonte & Valle d’Aosta, AudioCoop Liguria, Cuncertass Piacenza, BoB (BandsOfBologna), Metrodora e l’appoggio di Festival delle Periferie, Miscela Rock Festival, Sotto la Rotta degli Aerei Festival, To.Indies, Lanterne Festival, Lino Fari & Musicalnews.com