closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lo scienziato borderline

Via la divisa? Mi sa di no, Federico

 

Non penso occorrano molte parole, dopo aver guardato questo video.

Ferrara, sabato, era piena di gente scesa in Piazza e nelle strade per chiedere – ancora una volta – giustizia per Federico Aldrovandi, ucciso a 18 anni.

.
“Fin da bambino e da adolescente la violenza fisica mi ha sempre turbato; addirittura con una scena forte ma di finzione nei film alla tv, capitava che cambiassi canale. Provavo un senso di fastidio sapendo che erano cose che potevano succedere davvero. Non riuscivo a concepire il perché una persona arrivasse ad usare le sue mani, i suoi piedi, la sua ferocia per fare del male a un’altro essere vivente. Mi dicevo: “che senso ha?” Oggi io penso che chi usa la forza in maniera consapevole e provocando dolore senza pentirsene è una persona deviata e non si merita comprensione da nessuno. Mio fratello è morto a pugni, calci e manganellate per mano di 4 violenti in divisa non pentiti. Tali responsabili riprendono il loro lavoro dopo una condanna di omicidio. La domanda è sempre la stessa: che senso ha?”
.
 Questo scriveva Stefano Aldrovandi, qualche giorno fa.
.
Un fiume di persone, mille secondo gli “altri” giornali, ben di più – quasi cinquemila se si guardano le foto del corteo nel video qui sopra – che ne descrive fedelmente la forza, è sceso in piazza:
– per chiedere la destituzione dei 4 poliziotti condannati (per omicidio colposo) per la morte di Federico Aldrovandi;
– per chiedere l’introduzione del numero identificativo – per gli appartenenti delle forze dell’ordne;
– per chiedere l’introduzione del reato di tortura.
.
Voi tornate in divisa, io resto dove mi avete mandato” dice lui, il Federico, come continuano a chiamarlo i suoi amici. Anche quelli – e sono tantissimi – che lo conoscono solo da dopo che è stato ucciso. Simbolo delle vittime di una violenza che arriva da dove non dovrebbe arrivare. Mai.
Federico

Federico come lo trovi sul sito della sua associazione(grazie all’Associazione Federico Aldrovandi onlus per il materiale)
.
Via la divisa? Eh, mi sa di no, Federico.
Continueremo a chiederlo, a urlarlo in tutti i luoghi. Ma questi mi pare che siano abbastanza sordi. Per ragioni di servizio.
Due manganelli vennero rotti sul suo corpo. «La maggior parte dei manganelli della Polizia sono vecchi».