closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

Strange Fruit

original

Il corpo senza vita di Bill Sparkman e’ stato trovato dagli agenti della polizia di Clay  county in Kentucky all’alba del 18 settembre scorso, impiccato ad un albero nei pressi del cimitero di campagna di Big Creek. A rendere ancora piu’ inquietante la macarbra scoperta erano le lettere F-E-D scritte a pennarello sul petto della vittima. Sparkman, 51 anni, insegnante ed ex capo dei boy scout lavorava part-time come rilevatore porta a porta per il censimento che verra’ pubblicato l’anno prossimo. Le lettere scritte sul suo petto, stanno per Fed, cioe’ “federal agent”, agente del governo federale, che in questa regione rurale di uno stato sudista e conservatore ha i connotati fortemente negativi di un insulto, specie nell’attuale  contesto che ha galvanizzato, attorno all’opposizione alla riforma sanitaria per esempio, un arcipelago di gruppi antigovernativi fautori della infiammatoria retorica antigovernativa. Le indagini dell’FBI proseguono per capire se per parafrasare Billie Holiday, il corpo di Sparkman su quell’albero sudista  possa rappresentare un frutto tragicamente avvelenato di una retorica di destra sempre piu’ venata, anche in America,  di populismo, odio e razzismo.