closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

S. Obama divulgatore

Dopo il divano populista del talk show di Jay Leno la scorsa settimana, ieri sera Barack Obama ha passato un’ora in prima serata a vendere non solo il piano specifico di risanamento economico ma anche l’idea di una nuova era politica in cui la solidarieta’ sociale conti piu’ del darwinismo – un’idea piuttosto rivoluzionaria visti i trascorsi recenti. Per sdoganarla il presidente sta impeigando un modello multiplatform che punta fortemente su internet e posta elettronica (grazie alle preziose banche dati assemblte durante la campagna elettorale) senza trascurare i media tradizionali. Nella mattinata molti dei maggiori giornali americani erano usciti con un editoriale a firma dello stesso Obama http://www.latimes.com/news/opinion/commentary/la-oe-obama24-2009mar24,0,4235813.story che rivolgendosi direttamente al pubblico in previsione del G20 di Londra promulgava una globalizzazone dal volto umano e un capitalismo ”regolato”. Sotto la firma il Los Angeles Times riteneva comunque opportuno precisare: “Barack Obama e’ il presidente degli Stati Uniti” stbarack-9k2