closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Islamismo

Qual è l’età da matrimonio?

Un recente emendamento alla legge che riguarda le donne e i bambini nello Yemen ha stabilito che una ragazza debba avere 17 anni per sposarsi. Tuttavia l’emendamento ha suscitato reazioni tra i deputati estremisti del parlamento che ritengono l’emendamento contrario alla sharia (legge coranica), infatti il testo sacro non stabilisce l’età da matrimonio, e minacciano la riapertura della discussione. Del resto quando Maometto sposò la sua ultima moglie Aicha, questa aveva solo nove anni. I tempi sono cambiati e anche lo Yemen, che finora non aveva stabilito una età legale per il matrimonio (prima della riunificazione era di 15 anni sia al sud che al nord). Lo Yemen è finito tredicesimo  tra i primi venti paesi ritenuti i peggiori al mondo proprio per i matrimoni in tenera età.  Infatti, secondo un rapporto dell’International centre for Research on Women, nel 2007 il 48,4 per cento delle donne nello Yemen si erano sposate prima dei 18 anni. Sono bambine che non possono avere una infanzia, giochi, educazione e uno sviluppo adeguato. La legge tuttavia non basterà, occorrerà una campagna di sensibilizzazione, come ha sottolineato Horiah Mashour presidente del Comitato nazionale delle donne. Perché in molti casi la data di nascita non è conosciuta e potrà facilmente essere falsificata.  Ora tra i paesi arabi resta solo l’Arabia saudita a non aver ancora fissato l’età minima per il matrimonio.

giuliana