closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lo scienziato borderline

Piemonte, incubo radioattivo

Segnalo l’ottimo articolo di Andrea Dotti su Lettera43.
Piemonte, incubo radioattivo“, con un intervista fra gli altri ad Alberto Godio di Legambiente Piemonte Valle d’Aosta e anche a me. Si conferma quanto dico nel mio post precedente: non e’ il momento di mettersi a trasportar scorie, pensiamo a mettere in sicurezza le tante situazioni di pericolo esistenti: il Piemonte detiene la grande maggioranza dell scorie italiane.