closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rovesci d'Arte

Picasso? Meglio in cartoon

L’arte del Novecento, i dipinti cubisti di Picasso, i magnifici arabeschi di Matisse, le superfici riflettenti di Bonnard, gli sposi volanti di Chagall e le donne raffinate di Modigliani diventano un cartoon. Perché “Le Tableau” (la tela animata), è un film d’animazione che racconta l’avventura delle avanguardie, firmato dal francese Jean-François Laguionie, vincitore di una Palma d’oro a Cannes nel 1978: ora il suo lungometraggio dedicato ai “maestri del colore” esce in dvd in Italia distribuito da Koch Media. Il regista, definito il Miyazaki francese, è nato a Besançon nel 1939, ai cartoni dell’arte contemporanea ha lavorato per 5 anni insieme al team dei disegnatori della Blue Spirit Animation. Così, i personaggi dei più celebri dipinti escono dai quadri e vanno a caccia del loro autore per rintracciarne una biografia reale, altrimenti rischiano di rimanere orfani. Ci sono i “compiuti”, le figure incomplete, gli Incompiuti, e i semplici Schizzi, appena abbozzati. Il film, realizzato con migliaia di disegni fatti interamente a mano, mette in scena un mondo fantastico che attinge alla grande pittura europea dei primi decenni del ‘900. Quando il giovane creativo Ramo arriva nell’atelier del Pittore trova un immaginario nudo di Matisse, un Arlecchino di Picasso e un autoritratto d’artista che sembra una copia del celebre autoritratto di Cézanne. Ecco un mini assaggio del film: http://www.youtube.com/watch?v=wnO_ZfFmAKw

.