closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

Pentagono Simmetrico

Pvt Bradley Manning

Il Petagono ha annunciato ieiri 22 nuovi capi d’accusa contro Bradley Manning il soldato semplice gia’ funzionrio di intelligence in Irak accusato di essere stato principale fonte dei documenti rilasciati da Wikipedia. Manning, ventiduenne, e’ detenuto da oltre un anno in completo isolamento in una prigione militare nella base del marines a Quantico in Virginia. L’istruttoria del suo processo militare che potrebbe concludersi con una condanna a morte avra’ inizio a maggio. “E’ ironico che mentre le rivelazioni dei documenti del dipartimento di stato hanno contribuito al sollevamento in numerose dittature mediorientali e in Nord Africa, l’Americano responsabile rischia l’esecuzione”, ha dichiarato Jeff Paterson del comitato per la difesa di Manning (Courage to Resist a Oakland). Il documento piu’ celebre fra quelli che Maning ha passato a Wikileaks e’ il video intitolato Collateral Murder che mostra l’uccisione di 11 civili iracheni (uno dei quali un operatore della Reuters) falciati da elicotteri Apache. Nessun commento ufficiale del pentagono sulle nuove imputazioni, ma lo stesso giorno il comandante delle forze NATO in Afghanistan, generale David Petraeus, ha avuto modo di chiedere ufficialmente scusa per il massacro di 9 inermi bambini, sempre mediante squadrglia di elicotteri  (NATO), che stavano raccogliendo legna sugli altipiani della provincia di Kunar. Il video difficilmente verra’ rilasciato.