closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Horror Vacuo

Osombie

Terroristi zombi al soldo delle presidenziali americane 2012. Nell’horror indipendente Osombie, Osama Bin Laden riemerge dall’oltretomba per convertire l’Afghanistan – e il mondo intero – al fondamentalismo zombi. Tutto questo in un B-movie in arrivo da Arrowstorm Entertainment (alla ricerca di sovvenzioni tramite Kickstarter per completare la post-produzione) la cui premessa appare piuttosto bizzarra: Dusty, un istruttore di yoga del Colorado, si imbarca in una disperata missione di salvataggio nel tentativo di recuperare il fratello pazzo Derek, coinvolto nella teoria complottista secondo cui Osama Bin Laden sarebbe ancora vivo, nonostante gli americani ne abbiano carbonizzato i resti e gettato il corpo nel mare. Una volta arrivato in Afghanistan, Dusty si unisce ad un team della NATO delle Forze Speciali in missione segreta. Ben presto la squadra scoprirà che Derek non è poi così fuori di testa: Bin Laden è risorto e sta organizzando un’armata delle tenebre molto personale. E cattivissima.

E’ tempo di riarruolarvi.

Il trailer di Osombie

Il film di John Lyde all’asta per rifinire la produzione