closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

Obama: un po’ di good news

celebrazione di militanti sindacali in Ohio

Notizie parzialmente positivie quelle emerse dalle elezioni di martedi’. Diversi stati americani hanno tenuto una tornata di elezioni amminstrative e locali, alcuni pero’ anche per cariche importanti come i governatori in Mississippi e Kentucky. Entrambi stati caposaldo del sud conservatore questi,  dove sono stati riconfermati gli uomini in carica, repubblicano nello stato piu’ povero dell’unione e democratico in Kentucky. Quest’ultima e’ una buona notizia per l’amminsitrazione Obama in quanto gli elettori di uno stato conservatore hanno comunque confermato un democratico malgrado la depressione economica – il cerchio che novembre prossimo dovra’ quadrare anche il presidente. In Mississippi, pur in mano repubblicana, e’ stato sconfitto il referendum che avrebbe qualificato come “persona” un feto dal momento della concezione – e reso quindi illegale come omicidio l’aborto di un ovulo fecondato  in ogni circostanza, una misura centrale alla strategia  del movimento pro life per scardinare il diritto all’aborto, che veniva data per favorita alla vigilia ma che e’ stata respinta dalla maggioranza silenziosa. Ottima poi per il movimento sindacale la notizia giunta dall’Ohio dove il governatore repubblicano tentava di seguire l’esempio del Wisconsin con leggi che avrebbero eliminato il diritto ai contratti di categoria  e con esso la ragion d’essere delle union. Posta come referendum anche questa legge e’ stata battuta ai seggi, un colpo preciso alla strategia antisindacale neocon formulata dai famigerati fratelli Koch e mirata a distruggere una delle principali fonti di supporto politico dei democratici, a partire dagli stati deindustrializzati della rust belt. i risultatai nell;insieme suggeriscono un’insoffrenza con e amministrazioni repubblicane assurte al potere nelle ultime midterm e confermno che anche la maggioranza repubblicana conquistata due anni potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio con un elettorato sempre piu’ martoriato e mal disposto verso i governanti. Un ultima “vittoria” e’ arrivata dal ramo giudiziario: un tribunale federale di Washington ha dichiarato costituzionale la riforma sanitaria varata da Obama repingendo la causa per anticostituzionalita’ avanzata dai repubblicani – e’ la quarta sentenza  in questo senso e depone male per la strategia di invalidare la riforma tranite i ricorsi in tribunale.


  • IL FAMOSISSIMO GIANLUIGIDANZA.

    cibernetiche automobili con climatizzatore
    con telecomando a distanza, sempre calde
    d’inverno e fresche d’estate e analisi cliniche
    senza prelievo del sangue a raggi fotonici, 
    infrarossi ultravioletti laser solo 
    sui peli dell’avambraccio su capillari, capillari
    sanguigni. soap opera destini.
    congressi di nichi vendola.
    evviva il signore, padrone misericordioso di
    tutto il cosmo spaziale universale, ciao giorgio 
    dal famosissimo gianluigidanza

  • luca celada

    Finalmente un commento come si deve. Evviva il padrone misericordioso sempre!
    Grazie

    LC