closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rovesci d'Arte

Le Olimpiadi disegnate dagli artisti della Brit Generation

Le Olimpiadi estive 2012 stanno per sbarcare a Londra e la città si prepara, a modo suo. Per accogliere gli atleti, la metropoli ha chiesto ad alcuni artisti superstar di disegnare i poster della manifestazione. Le opere-manifesto di Martin Creed a Tracey Emin, passando per Fiona Banner, Chris Ofili e Rachel Whiteread, raccolte tutte insieme, potranno diventare una collezione piuttosto bizzarra, fra sport, minimalismo, arte provocatrice. Whiteread, per esempio, gioca con l’iconografia dei cerchi olimpici e li trasforma in una composizione di macchie come se i colori vivaci fossero colati. Tracey Emin ha invece proposto il suo “Birds”, con una scritta sulla determinazione e l’amore universale. Ma comunque le creazioni degli artisti sono passate in secondo piano rispetto al logo delle Olimpiadi, due sagome di robot che hanno suscitato molte polemiche: qualcuno li ha trovati uniti in una posa compromettente.