closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
in the cloud

La sconfitta di Berlusconi e il big bang a destra

Se il governo Monti durerà fino al 2013, sarà l’incubatrice di un nuovo partito, chiamiamolo “grande centro”, Dc 2.0, sezione italiana della Cdu tedesca.

Qui un articolo pubblicato sul manifesto il 12 novembre 2011.

Sarà una formazione nuova, fatta da pezzi di Pd, “terzo polo” e Pdl, di solida ispirazione cattolica ed europea ma fedele alla natura tecnocratica di Bruxelles e rigorista sui conti pubblici come piace a Francoforte.

Nel Pantheon di questo nuovo partito Silvio Berlusconi non appare sicuramente tra i fondatori.

Ecco perché in un video commento pubblicato sul manifesto il 18 novembre 2011

httpv://www.youtube.com/watch?v=67791APUAsw&feature=colike