closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
FranciaEuropa

La Francia, campione europeo della natalità

La Francia è il paese dell’Unione europea con la più alta natalità: 1,99 bambini per donna (dati 2009). A titolo di paragone, i paesi del sud dell’Europa, Italia compresa, sono a 1,4. Questo dato contrasta con il risultato di un recente sondaggio europeo, dove i francesi figuravano come i “più pessimisti” dell’Unione. Il record di natalità ha luogo anche se l’età del primo bambino si è alzata: 25,3 anni per le non diplomate, 28,3 anni per chi ha il bac (il diploma di maturità) e 30 anni per le laureate. Le francesi nate fuori dalla Francia (immigrate o  dei Dom-Tom) hanno un tasso di fecondità soltanto leggermente più alto della media, dato che sfata il preconcetto dell’ “invasione”.

La natalità francese è in ottima salute, mentre il matrimonio tradizionale è in netta crisi. Nel 2009, sono stati celebrati 250mila matrimoni e l’età media, per le donne, è salita a 30 anni. Successo, invece, del Pacs: queste unioni nel 2009 sono cresciute del 20%, dopo essere aumentare del 43% nel 2008.  Sulle 175mila coppie che si sono “pacsate” nel 2009, il 94% erano eterosessuali, mentre il Pacs, nato nel ’99 tra forti polemiche, era stato in primo tempo pensato per le coppie omosessuali.