closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

iPad Quotidiano

The Daily, il giornale per iPad che ieri e’ infine diventato operativo e scaricabile (per il momento negli USA) e’,  a seconda,  il primo passo di una radiosa era di editoria portatile multimediale o la prima vera testa di ponte di una destra telematica. Certo  non e’ sorprendente che Rupert Murdoch, imperatore conservator-populista di un impero mediatico su cui il sole non tramonta mai, abbia voluto/dovuto colonizzare  per primo una nuova frontiera tecnologica, nella fattispecie  quella aperta dal demiurgo di Cupertino e dalle sue scintillanti tavolette. Il primo numero con la rivolta del Cairo in “prima” ha dimostrato subito la volonta’ di stare al passo con l’attualita’ per competere con  altre fonti di news, la blogo/twittersfera  oltre che con tutta l’offerta di contenuti  gia’ disponibile su iPad. All’uopo il Daily propone una serie di sezioni  compreso “gossip” “giochi e tecnologia” “sport” e “arts &life”. Ognuna sembra avere un indirizzo e look proprio: le news sembrano un quotidiano generico con l’aggiunta di foto (in ottima definizione elettronica) e video (per la verita’ non molto entusiasmante e non piu’ di tanto multimediali); la sezione arte e vita somiglia un femminile, la parte tech e’ virata verso il modello Wired. Insomma per ora un aproccio molto eterogeneo mirato evidentemente  a sedurre il maggior numero di utenti possibile ma che ha un feel complessivo piuttosto generalista – ed e’ da verificare se e’ questo il tipo di contenuto che interessi l’utente tipo di iPad. Infine bisognera’ vedere se il Daily fara’ propria la linea editoriale fortemente di destra gia’ quotidianamente propinata dalla murdochiana Fox News – se e’ cosi’ dovrebbe essere presto apparente nella sezione “editoriali”.