closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Bar Condicio

Il ‘compagno’ Brunetta sol di Forza Italia

Il ‘compagno’ (ci perdoni, ma in fondo viene dal Partito Socialista) Renato Brunetta è il sol di Forza Italia. Sol inteso non come l’astro che illumina ogni giorno la terra, ma come solo. Il solo che tiene in piedi, da tempo, la comunicazione politica di Forza Italia, mantenendola a livelli degni della dimensione del partito. Con Berlusconi che preferisce il silenzio (pare anche dei suoi, secondo voci parlamentari ben informate) il capogruppo alla Camera, evidentemente supportato da uno staff efficiente, svolge un super-lavoro dal punto di vista della comunicazione. E c’è da dire che anche nei lavori parlamentari la sua presenza si sente eccome. Una comunicazione che tiene in vita quello che per anni è stato il partito di maggioranza relativa nel Paese. La giornata inizia presto con il Mattinale, poi dichiarazioni, comunicati, interviste e presenze radio e tv per illustrare una linea politica non ancora ben definita: all’opposizione di Renzi sì, ma senza eccessi, pronti a collaborare sulle riforme istituzionali, praticamente d’accordo su lavoro e giustizia. Renzi non va combattuto, ma, semmai, stimolato. Una scelta molto diversa dal modello dello scontro muscolare in voga fino a pochi mesi fa, che Brunetta ha saputo interpretare con la sua personale verve. Si ricorda che il pensiero politico è una cosa, la valutazione della comunicazione un’altra. Cin!