closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
FranciaEuropa

I Verdi devono uscire dal governo?

E’ la domanda che si fa il Verde Noël Mamère, dopo gli scontri di questa mattina a Notre-Dame des Landes, vicino a Nantes, nell’area destinata alla costruzione del nuovo aeroporto del Grande Ovest. Stamattina, 500 poliziotti sono intervenuti, con escavatrici e cassoni, per evacuare tre siti che erano stati occupati dagli oppositori alla costruzione dell’aeroporto, dove da sabato avevano cominciato la “rioccupazione” dei luoghi. Gli scontri continuano, a base di lacrimogeni da parte della polizia e lanci di bottiglie e pietre da parte degli oppositori. Per il momento di sono tre feriti (un poliziotto e due giornalisti, colpiti alla testa).

Sabato 40mila persone avevano manifestato contro l’ “Ayraultport”, l’aeroporto voluto dal primo ministro, Jean-Marc Ayrault, che è stato per anni sindaco di Nantes. Il governo non vuole ascoltare nessuna ragione e ha ribadito “la determinazione del ministero degli interni a far rispettare la legge e le sentenze giudiziarie, a prevenire disordini e impedire l’insediamento di un campo che potrebbe servire da base di sostegno agli oppositori più radicali per realizzare atti di sabotaggio e azioni violente sul cantiere dell’aeroporto”. Il progetto è vecchio di 40 anni e i primi lavori dovrebbero iniziare all’inizio del prossimo anno. I terreni sono stati recuperati anche attraverso sentenze giudiziarie. Le espropriazioni sono cominciate. Gli oppositori contestano la necessità di un nuovo aeroporto a Nantes e la scelta del sito, su terre agricole umide. Negli anni si è stratta un’alleanza tra gli agricoltori locali, gli ecologisti e gli “squatters” che hanno cercato di costruire una vita alternativa sui luoghi, dei giovani che i successivi governi hanno definito “anarchici”, “venuti da fuori” ecc.  L’eurodeputato José Bové, che già aveva condotto negli anni ’70 la battaglia del Larzac, ha chiesto a Hollande di nominare una “missione di mediazione”. Ma governo e presidente continuano a dire: “l’aeroporto si farà”. I Verdi, che a Notre-Dame des Landes combattono l’aeroporto, sono sempre più allo stretto nel governo Ayrault.

  • https://twitter.com/iggy_oggy iggy

    “l’aeroporto si farà” ma è necessario? vista così, mi sembra più un’opera tipo il tav torino-lione, ma dell’atlantico..