closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Rovesci d'Arte

Gangnam Style, remake d’artista per Ai Weiwei

Su youtube il video Gangnam Style del rapper sudcoreano Psy è il più cliccato. Ma adesso sta per essere scalzato dal divertentissimo remake che ne hanno fatto molti esponenti della scena artistica internazionale guidati dall’architetto e scultore indiano Anish Kapoor. Vestito di rosa e con le manette ai polsi, danza e canta in una formazione coreografica con gli altri colleghi trasformando il tormentone in un’opera a sostegno dell’artista e attivista cinese Ai Weiwei, arrestato, rilasciato ma sempre sorvegliato speciale nel suo paese. Così, con Kapoor, artisti, designer, attori, ballerini, grandi musei quali il Guggenheim Museum di New York, il New Museum, il Moma e fondazioni quali Amnesty International e Liberty hanno partecipato alla realizzazione di questo video, stile  appunto Gangnam Style. Danzano e sollevano cartelli inneggiando alla libertà di espressione. Prima di loro, il rifacimento l’aveva già proposto lo stesso A Weiwei.  “La nostra speranza – ha affermato Kapoor – è che questo gesto di sostegno per Weiwei e per tutti i prigionieri di coscienza sarà ampio e contribuirà a sottolineare l’importanza che queste libertà hanno per tutti noi“.  Ma vale la pena guardarlo. Una volta tanto, il mondo dell’arte non si rinchiude nella torre d’avorio. Consiglio: lo potrebbero fare anche i giornalisti pensando alla legge per la diffamazione…