closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
losangelista

Dixie Evans: la regina del mondo esotico

Dixe Evans: 1926-2013

Dixe Evans: 1926-2013

Il Los Angeles Times riporta il necrologio di Dixie Evans, grande dame del deserto, matriarca del burlesque, tenutaria dell’icomparabile Exotic World e madrina del circo magico dello spogliarello che era il suo onirico ranch sull’altipiano del Mojave. Dixie ha cominciato la sua leggendaria carriera negi anni cinquanta quando nei cabaret di San Francisco turbava i sogni erotici dei marinai in licenza impersonando il suo idolo, Marylin Monroe in versione burlesque,  malgrado le intimazioni a desistere da parte degli avvocati della diva platinata. Gli anni, e gli amori,  l’avevano in seguito portata a gestire un albergo alle Bahamas e poi di nuovo in California dove aveva finito per aprire un museo dello sriptease nella tenuta – due povere case e qualche roulotte –  nei pressi di Apple Valley. Solare e spiritosa per anni accoglieva chiunque si presentasse nel suo “mondo esotico” con un grande sorriso e una birra fredda, concedendo tour guidati alla sua collezione di foto, locandine d’epoca, costumi e l’oggettistica che custodiva l’eredita’ di un mondo svanito. Fin quando alla fine degli anni ‘90 era stata riscoperta da nuove generazioni di  hipster che accorrevano sempre piu’ numerosi all’annuale spettacolo e concorso di strip per nuove leve e vecchie glorie. Miss Exotic World era cominciato come un improbabile raduno di attempati Hells’ Angels e altrettanto navigate artiste dello spogliarello che per una sera tornavano ad interpretare le loro conturbanti routine – ed era finito per diventare un festival dell’avanspettacolo erotico recuperato ad un incomparabile kitsch,  sempre nel segno di un irreprimibile buon umore. Negli anni l’abbiamo incrociata numerose volte, per interviste nella sua corte dei miracoli o alle ricorrenze della morte di Marylin nel cimitero di Westwood cui presenziava religiosamente. La foto sopra che gli ho scattato nel 2005 risale al nostro ultimo incontro ad Exotic World. Poco dopo sarebbe anadata in pensione a Las Vegas senza mai smettere di lavorare a favore delle sue colleghe per le quali si era adoperata per aprire una casa di ritiro.

Miss Exotic World

Miss Exotic World

url