closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
in the cloud

Berlusconi e il presidenzialismo, una “crostata” vecchia ma intrigante

Berlusconi e Alfano tirano fuori il presidenzialismo.
A pensar male ci si azzecca… come resocontavo il 22 dicembre 2011:

“Nel Pdl, visto l’exploit di Napolitano, cresce la voglia di puntare tutto sul presidenzialismo. Una tentazione che si appaleserà soprattutto l’anno prossimo, quando le urne si avvicineranno”.

La proposta del Pdl in via di decomposizione però prefigura un “patto della crostata” col Pd magari stantìo ma non privo di fascino per la leadership democratica.

Berlusconi lancia il presidenzialismo alla francese e adesca il Pd con la legge elettorale a doppio turno che elimina leghe territoriali, centro e sinistra. Fantapolitica mica tanto.