closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rovesci d'Arte

All’asta Victor Hugo, il disegnatore “romantico”

Decine di dipinti della collezione privata ma anche i disegni, realizzati dalla mano dello scrittore. L’asta dei «cimeli» appartenuti a Victor Hugo (1802-1885), che si terrà presso la casa d’aste Christie’s di Parigi il 4 aprile prossimo, si preannuncia densa di sorprese. A 210 anni dalla nascita dell’autore dei popolari romanzi «I miserabili» e «Notre-Dame de Paris», ben cinquecento lotti ricorderanno la sua figura, tra libri, manoscritti, quadri, fotografie, mobili e oggetti personali appartenuti allo scrittore stesso e ai suoi discendenti, il figlio Charles (1826-1871), il nipote Georges (1868-1925) e il pronipote Jean (1894-1984). La casa d’aste ipotizza una stima complessiva del catalogo intorno a un milione di euro. Tra i manoscritti di Victor Hugo che saranno messi in vendita, molti autografi legati alla vita intellettuale, politica e privata del romanziere (anche una decina di lettere inviate ad amici intimi e una missiva spedita alla fidanzata Adele Foucher, sua futura moglie, nella quale dichiarava tutto il suo amore, stimata tra 3000 e 5000 euro). Cinquanta invece i (rari) disegni opera dello scrittore – ne produsse circa 3500 influenzato dalle visioni dei pittori romantici – tra cui due a inchiostro di china su legno, intitolati «Vita e morte», stimati tra 100mila e 150mila euro. 


  • http://bedroom-a.com Bedroom Furniture

    Hello
    All’asta Victor Hugo, il disegnatore “romantico”
    Fantastic write-up, First-class story it is definitely, This important is just a tremendously nicely structured post
    Thank you!