closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lo scienziato borderline

Aiutiamo Roberto Morgantini, che ha già un gran coraggio!

Roberto e Massimo, contro la guerra, Roma, aprile 2011

Roberto e Massimo, contro la guerra, Roma, aprile 2011

Invito tutti i lettori, gli amici, i compagni, i naviganti, i mariti, ad un gesto di solidarietà verso il mio amico Roberto Morgantini di Bologna, che dopo 38 anni di convivenza con la sua compagna Elvira si sposa questo sabato, 27 giugno.

Un colpo di sole? Un voto per far vincere il prossimo scudetto al Bologna? Costretto dalla sorella Luisa Morgantini, a mettere la testa a posto?

No, no: c’è un motivo molto bello, dietro questa grande decisione. Un motivo coerente con l’attività di Roberto, vicepresidente dell’associazione “Piazza Grande”, per aiutare chi ha più bisogno. Cediamo la parola al coraggioso:

“Sono Roberto Morgantini, da diversi anni, insieme ad amici singoli e in gruppo, sto lavorando alla realizzazione di un sogno: l’apertura a Bologna di una mensa per coloro che sono senza fissa dimora, senza sostegno morale e materiale… Per iniziare la raccolta fondi, io e la mia compagna abbiamo deciso di sposarci, dopo 38 anni di vita insieme, proprio per destinare tutti i proventi dei “regali di nozze” alla realizzazione del progetto mensa.

La somma necessaria per un anno (almeno) di mensa è di circa 20.000 euro. Vista la buonissima causa, non ho dubbi sulla generosità dei nostri amici, conoscenti e associazioni.

Penso però che questa sia un progetto molto importante per tutta la città. Colgo perciò l’occasione per fare un appello ad artisti e intellettuali e a tutti coloro che sono socialmente presenti e attenti agli altri, invitandoli a dare il loro contributo all’apertura della mensa, per essere concretamente vicini e utili a chi vive in solitudine e difficoltà.

A questo appello ha già aderito Stefano Benni, con un contribuito che ha coperto 1/4 della somma: un ottimo esempio che spero molti altri vorranno seguire. Un grazie di cuore in anticipo, a chiunque si farà avanti.”
Fai la tua donazione codice IBAN
IT39 C070 7202 4080 3100 0182 464

——————-

Io andrò alla grande festa che sarà il suo matrimonio, e farò la mia parte con la mensa. Facciamolo tutti, chi può ovviamente: festeggiamo Roberto, che ha un gran coraggio!

image

I commenti sono chiusi.