closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Storia e futuro del jazz

Note sparse. Shabaka Hutchings è fra i convitati di due album collettivi «Indaba Is» e «Blue Note Re:imagined»

Shabaka Hutchings

Shabaka Hutchings

Metti una sera a cena con un sassofonista inglese, Shabaka Hutchings, e un cantante/performer sudafricano, Siyabonga Mthembu, che hanno incrociato i percorsi delle varie diaspore nere nell’affascinante ensemble Shabaka&The Ancestors, sulla rotta Londra/Johannesburg. Una cena galeotta per il concepimento di Indaba Is, l’album collettivo pubblicato da Brownswood, affondo sul jazz sudafricano secondo una nuova generazione di musicisti, sulla falsariga di We Out Here sullo stato attuale del jazz inglese. In quest’opera di divulgazione Siyabonga Mthembu è affiancato dalla pianista Thandi Ntuli, per la curatela e la produzione di alcuni brani. Per rinsaldare il sentimento di stima, il leader dei The...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.