closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
in movimento PDF

in movimento dicembre 2015Il numero zero del mensile outdoor del manifesto

Il numero zero del manifesto in movimento, uscito in edicola dentro Alias a dicembre 2015.

Con questo inserto, il manifesto ha iniziato a mettersi «in movimento» in un senso apparentemente diverso da quello, politico, al quale sono più abituati i nostri lettori.

Eppure l’outdoor, la wilderness, il «movimento» appunto, abitano da sempre queste stanze come quelle di chi ci segue. Il manifesto non esiste senza passioni. Tanti anni fa anche il Gambero rosso sembrò una follia, eppure…

Il numero zero affronta un tema apparentemente secondario, quello della «montagna usata», che troviamo illuminante per la sua ambiguità.

«Conquistatori dell’inutile», disse degli alpinisti il francese Lionel Terray con espressione diventata proverbiale. Un contrappunto tra uso e abuso che apre le questioni invece di chiuderle. Che proverà a generare, appunto, un movimento, uno scarto, anche in chi ci legge.

Racconteremo ciò che si fa, si scrive, si produce, si fotografa e si pensa attorno a questa umanità che si muove a piedi, sulle mani, con gli sci, le bici, la vela e tutto ciò che consente di vivere, per qualche tempo, in un’altra dimensione. Quella dove lo spazio e la natura ci toccano nell’intimo.

Un contatto potente a cui nessuno che lo abbia provato almeno una volta, seppur fuggevole, resta indifferente.

Scarica il pdf 1 euro
Link alle altre edizioni:
 
dicembre (numero doppio, speciale di fine anno)
 
novembre (Sogno, gioco, avventura, competizione, lavoro, sport. La montagna raccontata dai ventenni)
 
 
settembre (il rientro, bei posti vicino a casa)
 
 
 
maggio (nuovi mattini)
 
marzo (roccia)
 
febbraio (ghiaccio e neve)