closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
EBOOK

Il mare di Gazail mani­fe­sto per Vit­to­rio Arrigoni

IL RICA­VATO DI QUE­STO LIBRO SARÀ DEVO­LUTO ALL’ASILO “VIT­TO­RIO ARRI­GONI” A GAZA CITY, PALESTINA

IL MARE UMANO DI VIK

Tom­maso Di Francesco

Il mare di Gaza che Vit­to­rio amava. Il mare di Gaza che Vit­to­rio sol­cava a bordo delle bar­che della Free­dom Flo­tilla e dei pesche­recci pale­sti­nesi che, con la sua pre­senza, spe­rava di pro­teg­gere dagli assalti della marina mili­tare israe­liana. Il mare di Gaza che accom­pa­gnava tanti momenti di rifles­sione di Vittorio.

Da oggi è dispo­ni­bile in un ebook for­mato digi­tale, «Il mare di Gaza» che rac­co­glie 12 arti­coli di Vit­to­rio Arri­goni pub­bli­cati nel 2009–2011 dal nostro-suo gior­nale e il rac­conto del seque­stro che tre anni fa, nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 2011, portò all’assassinio dell’attivista e gior­na­li­sta ita­liano, con il lutto mon­diale che ne sca­turì. Ci piace cre­dere che al testimone-mediattivista-internazionalista Vik avrebbe fatto pia­cere dare que­sto titolo a una rac­colta, sta­volta digi­tale, di suoi arti­coli curata dal mani­fe­sto.

Il rica­vato di que­sto libro sarà inte­ra­mente devo­luto in bene­fi­cenza per la costru­zione di un asilo a Gaza City che por­terà il nome di Vit­to­rio e per soste­nere le atti­vità della Fon­da­zione Vik Uto­pia onlus.

Vik ci ha dato tanto, è il tempo di resti­tuire con­tri­buendo, con pro­getti con­creti, alla rea­liz­za­zione di ciò che lui avrebbe voluto per la sua Gaza.

Non era un eroe, né un martire, solo un ragazzo che credeva nei diritti umani

ha scritto la madre di Vit­to­rio, Egi­dia Beretta Arri­goni. Stay human, Restiamo umani.

Se pre­fe­ri­sci la ver­sione mobi puoi acqui­stare il libro anche sul sito di Ama­zon.

Dopo il paga­mento ver­rai rein­di­riz­zato alla tua area per­so­nale sul nostro sito dove potrai sca­ri­care il libro.