closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«Stop al codice appalti», l’Antitrust come la Lega

Senza Regole. Il presidente Rustichelli propone la sospensione e l'uso delle sole norme Ue più l'aumento dei subappalti. Esattamente come Salvini. I sindacati: inaccettabile

Finora di Roberto Rustichelli, presidente dell’Autorità garante per la concorrenza (Antitrust), si era parlato solo per la stentata nomina. Durante il Conte Uno erano stati Fico e Casellati a scegliere questo magistrato fuori ruolo oltre i 10 anni previsti dalla legge Severino. Salvato da un voto del Csm in mezzo alla bufera Palamara, Rustichelli si era distinto per apparire il meno possibile. Vice capo di gabinetto al Mise con Antonio Marzano e poi a palazzo Chigi con Berlusconi, Rustichelli non è cambiato. [caption id="attachment_365910" align="alignleft" width="512"] Il presidente dell'Antitrust Roberto Rustichelli[/caption] Il suo parere inviato a Draghi su come utilizzare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi