closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Stop ai reattori di Takahama

Fukushima 5 anni dopo. La Corte distrettuale di Otsu sfida il premier giapponese Shinzo Abe. Ma il programma di riaperture delle centrali atomiche prosegue

La centrale nucleare di Takahama.

La centrale nucleare di Takahama.

Proprio nel giorno che ha preceduto la ricorrenza dell'11 marzo e i cinque anni trascorsi dal terremoto, dallo tsunami e dal pericolo nucleare, la «normalizzazione» delle centrali nucleari giapponesi voluta dal primo ministro Shinzo Abe ha subito un colpo. La corte distrettuale di Otsu, ieri ha ordinato la chiusura di due reattori nucleari nella centrale di Takahama, nei pressi di Osaka. In realtà l'impianto aveva ottenuto il via libera dell'Agenzia della sicurezza nucleare, che su impulso di Abe aveva specificato le nuove condizioni per ridare vigore al nucleare in Giappone, nonostante le preoccupazioni di quella parte dell'opinione pubblica contraria al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.