closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Stop agli F16: Il Cairo minaccia «contromisure»

Caso Regeni. Dopo il voto della Camera che conferma la sospensione delle forniture dei pezzi di ricambio per gli aerei militari, l'Egitto interviene a gamba tesa su migranti, Libia e lotta al terrorismo. Ma il business delle armi resta intatto, come quello energetico

Un cartellone della campagna Verità per Giulio

Un cartellone della campagna Verità per Giulio

L'Egitto minaccia il governo italiano dove fa più male, migranti e terrorismo. È la risposta, poco diplomatica, del Cairo al voto che mercoledì sera alla Camera ha confermato l'Emendamento Regeni, lo stop alle forniture a titolo gratuito dei pezzi di ricambio agli F16. Con 308 no e 29 sì è stato rigettato l'emendamento di Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega Nord che ne chiedeva lo sblocco. Se Il Cairo una settimana fa si diceva «infastidito» per il via libera del Senato, ora passa al contrattacco minacciando «contromisure». Pur non entrando nei dettagli, la nota del Ministero elenca le questioni cuore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.