closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Sting alla Bekaert

Figline Valdarno. Il cantante inglese ha ascoltato le storie degli operai e poi ha improvvisato un concerto

Sting al presidio Bekaert abbraccia operai e operaie indossando la maglietta di solidarietà disegnata dal nostro Mauro Biani

Sting al presidio Bekaert abbraccia operai e operaie indossando la maglietta di solidarietà disegnata dal nostro Mauro Biani

Visita a sorpresa al presidio degli operai della Bekaert, l’azienda di Figline Valdarno che la proprietà belga vuole chiudere mandando a casa 318 operai. Il cantante inglese che da tempo vive in Toscana ha ascoltato i lavoratori sulla chiusura - per ora rimandata di un mese. Il presidio con i familiari degli operai non ha mai lasciato i cancelli per la paura che l’azienda porti via i macchinari. Sting - indossando la maglietta di solidarietà disegnata dal nostro Mauro Biani - ha preso la chitarra cantando anche «The last ship», scritta per la chiusura del cantiere navale dove lavorarono nonno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.