closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Stellantis di Pomigliano d’Arco, operai con Ridotte capacità lavorative lasciati a casa

Fiom: «Una chiara discriminazione che colpisce nella dignità e nel salario». In 200 da marzo subiscono un taglio in busta paga, perdendo quote di Tfr e tredicesima

Catena di montaggio, Pomigliano d'Arco (Na)

Catena di montaggio, Pomigliano d'Arco (Na)

Sono circa 200 i dipendenti con Ridotte capacità lavorative nello stabilimento Stellantis Giambattista Vico di Pomigliano d’Arco. Da marzo lavorano meno del 50% delle giornate previste in un mese: «Significa - raccontano - che ogni mese perdiamo una quota di tredicesima, lo stesso per il Tfr. Non maturiamo ferie e permessi retribuiti. Poi c’è il taglio in busta paga. Alcuni hanno fatto solo tra le 4 e le 8 giornate di lavoro al mese di mattina, così lo stipendio subisce un ulteriore calo di oltre 100 euro dovuto al fatto di non andare in turno di pomeriggio. La cosa che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.