closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Stazione di Milano, le autorità nascondono i profughi nei negozi vuoti

Stazione di Milano, 12 giugno 2015

Stazione di Milano, 12 giugno 2015

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore. Anche se quel lontano è molto vicino, solo a pochi metri di distanza, solo qualche scalino più in basso. Sicuramente lontano dall’essere una soluzione definitiva. Dallo scorso venerdì notte, al termine di un vertice in Prefettura, è stata decisa la chiusura del mezzanino della Stazione Centrale di Milano dove, da oltre un anno e mezzo, transitano quotidianamente centinaia di profughi. L’area “storicamente” adibita all'accoglienza e allo smistamento dei migranti nei diversi centri della città, adesso è stata transennata. Ma un’adeguata soluzione alternativa sembra non essere propriamente a portata di mano. È stato annunciato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.