closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Stato d’emergenza in Mali

È caccia all’uomo in Mali il giorno dopo l’attacco al lussuoso hotel Radisson Blu di Bamako - meta di diplomatici, uomini d’affari e clientela internazionale - mentre, tra imponenti misure di sicurezza, il governo ha decretato lo stato di emergenza in tutto il Paese per dieci giorni e tre giorni di lutto nazionale a partire dalla mezzanotte di venerdì scorso. Sarebbero almeno tre le persone «attivamente ricercate» - secondo fonti di sicurezza maliane - perché sospettate di essere implicate nell’attentato di venerdì mattina. Il bilancio ufficiale fornito dal presidente del Mali, Ibrahim Boubacar Këita (in visita ieri al Radisson nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi