closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Statali licenziabili dopo tre anni di valutazioni negative, precari assunti entro il 2020

Riforma Madia. Approvati i decreti della riforma P.A. Contratti bloccati: attesa per l’atto di indirizzo. Cgil: ora piano per l’occupazione. Parte la mobilitazione per la stabilizzazione dei precari degli enti di ricerca

La ministra della funzione pubblica Marianna Madia

La ministra della funzione pubblica Marianna Madia

Gli ultimi decreti attuativi della riforma Madia sulla pubblica amministrazione sono legge. Il testo unico del pubblico impiego e quello sui premi produttività sono stati approvati ieri dal consiglio dei ministri. È stato corretto l'impianto della legge Brunetta che ha imposto una rigida divisione nell'amministrazione che escludeva il 25% dei dipendenti dalla distribuzione dei «premi». Ora saranno erogati in base ai «giudizi» formulati anche dai cittadini. La comparazione porterà a un «voto» in base al quale sarà determinato l'ammontare del premio. Come ogni sistema di valutazione vincolato alla «produttività», anche questo prevede le «punizioni». Ai contratti sarà affidato il ruolo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.