closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

St. Vincent, romanzo oscuro di una redenzione

Musica. «Daddy's Home» è il settimo album della cantante americana. Dolcezza, ironia e glam nel racconto di storie di persone imperfette

St. Vincent

St. Vincent

Storie di colletti bianchi, azioni, speculazioni, milioni di dollari, prigione. Storie di autografi firmati sul retro di scontrini lasciati nella stanza delle visite. Affari di famiglia, per il lato più autobiografico dell’ultimo album di St. Vincent, Daddy’s Home, la cui genesi coincide col ritorno a casa di suo padre nel 2019, dopo un decennio di detenzione. DOPPIA TRAMA, altre vicende nell’intreccio. Gocce di whiskey su fotografie ingiallite, vecchie riviste, glam di seconda mano. Storie di una Grande Mela sudicia e funky, «i tacchi della notte scorsa sul treno del mattino. Il trucco di tre giorni ancora sul viso». Una città...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi