closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Squinzi: “Nuovo contratto a tempo indeterminato”

Le proposte di Confindustria. Le imprese al ministro Poletti: ecco il nostro progetto su mercato del lavoro e contratti. Tra una settimana l'Assemblea annuale degli industriali

Il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi

Il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi

A quattro giorni dalle elezioni europee, e a una settimana dall’Assemblea annuale di Confindustria (prevista giovedì prossimo), il presidente degli industriali Giorgio Squinzi va all’attacco del contratto a tempo indeterminato. E lo fa attraverso una serie di proposte, presentate ieri al ministro del Lavoro Giuliano Poletti. «Occorre ripensare con coraggio il modello del contratto a tempo indeterminato, in modo che le imprese siano incoraggiate ad utilizzarlo», afferma Squinzi, spiegando che le imprese offrono la loro «disponibilità per costruire un mercato del lavoro moderno». Penserà al contratto a tutele crescenti, per ora posteggiato nella delega? Gli industriali hanno già avuto un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi