closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Spiragli per Alcoa e Fiat Termini

Operai Alcoa davanti a Montecitorio in una foto d'archivio

Operai Alcoa davanti a Montecitorio in una foto d'archivio

Siamo ancora alle promesse e agli intenti. Ma qualcosa sembra muoversi per l’ex Fiat di Termini Imerese e per l’ex Alcoa di Portovesme. Al ministero dello Sviluppo il gruppo Grifa (Gruppo italiano fabbrica automobili) ha presentanto il piano industriale per la produzione di auto ibride ed elettriche nello stabilimento palermitano, chiuso nel 2011. Cercando di fugare i dubbi su proprietà e impegno della banca brasiliana Brj, il sottosegretario Claudio De Vincenti ha rassicurato sull’«adesione dei brasiliani». I sindacati spingono per una rapida partenza: a dicembre scade la cassa integrazione in deroga per i 776 operai ex Fiat. Sul fronte Alcoa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.