closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Spike Lee: «Ma odio e razzismo si stanno diffondendo in tutto il mondo»

Cannes 71. Il regista newyorkese e il cast sulla Croisette per presentare il film in concorso «Blackkklansman»,

Spike Lee sul red carpet

Spike Lee sul red carpet

«Con Blackkklansman siamo dalla parte giusta della Storia». Diretto come il suo film, Spike Lee lo dichiara alla presentazione del suo nuovo lavoro a Cannes, dove lo accompagnano i protagonisti John David Washington, Adam Driver, Laura Harrier e Topher Grace. «A sottopormi la vicenda di Ron Stallworth - il poliziotto nero che nei primi anni 70 è riuscito a infiltrarsi nel Ku Klux Klan - è stato Jordan Peele (il regista di Get Out, ndr). Non ci potevo credere: più che una storia vera mi sembrava uno sketch di Dave Chapelle». A quel punto, continua Lee, «il nostro compito era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi