closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Spiava i dipendenti, Ikea Francia multata per un milione di euro

2009-2012. L’inchiesta ha messo in luce una lunga serie di mail tra i direttori della sicurezza con società di investigazione private venute in possesso di schedature della polizia, raccolte nello Stic, il sistema che raggruppa le infrazioni constatate dalle forze dell’ordine, con agenti complici

Un dipendente Ikea entra nell’aula del tribunale di Versailles

Un dipendente Ikea entra nell’aula del tribunale di Versailles

Condanna per la filiale francese di Ikea, giudicata per aver organizzato una sorveglianza illegale sui dipendenti, sul loro livello di vita, le opinioni politiche, gli eventuali antecedenti giudiziari. Ma la sentenza è clemente: un milione di euro di multa (e non sono previsti indennizzi per le vittime). Un ex amministratore delegato, Jean-Louis Baillot, in carica dal 1996 al 2009, ha avuto due anni di carcere con la condizionale e 50mila euro di multa. Il suo successore, Stefan Vanoverbeke, invece è stato assolto per mancanza di «elementi materiali». Condanna anche per il direttore della sicurezza, Jean-François Paris, che in tribunale ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.