closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Spencer», corpo e anima della principessa triste

Venezia 78. Pablo Larraín presenta al Lido il suo film biografico su Lady D, interpretata da Kristen Stewart

Kirsten Stewart nel film, foto Courtesy Pablo Larraín

Kirsten Stewart nel film, foto Courtesy Pablo Larraín

Alla domanda: perché proprio Lady D? Pablo Larraín risponde che era affascinato dalla sua «favola al contrario di principessa che ne ha cambiato il paradigma decidendo di non diventare regina». Come aveva fatto per Jackie Kennedy anche nel confronto con Diane Spencer prova a «costruire» un gesto cinematografico di memoria cogliendone l'essenza nel tempo e nello spazio di un momento chiave della sua vita. In Jackie era il giorno dell'omicidio di John Kennedy, suo marito a Dallas, per Lady D la cena di Natale poco prima del divorzio dal principe Carlo. Entrambe figure femminili iconiche che hanno conquistato i media...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.