closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

SPECIALE CALABRIA - REGIONALI 2020

Calabria, la sinistra balla la tarantella

Silvio Messinetti

La batosta è grande ma prevale la tentazione di minimizzare. La coalizione passa dal 61,2 % del 2014 al 30,1%, il Pd perde 10 punti

Provenzano: «Dobbiamo fare come in Emilia, un Pd aperto anche nel Sud»

Daniela Preziosi

«Rispetto la riflessione in corso nei 5s, ma non possiamo aspettare i loro stati generali. Dobbiamo offrire un disegno chiaro, sul quale aprire un confronto»

La Calabria torna al centrodestra

Silvio Messinetti

E’ un pendolo elettorale che ogni 5 anni si sposta a tempo da un campo all’altro. E ieri, infatti, ha mulinato con tono vivace verso la destra che si riprende la regione.

La scomparsa 5 Stelle fa trionfare i vecchi poteri

Tonino Perna

Da questo voto emerge una triste realtà: una Regione rassegnata si consegna nelle mani del vecchio potere, quello che l’ha portata allo sfascio amministrativo e finanziario.

Risultati definitivi - tutte le sezioni

  • Santelli (cdx) 55,3% (19 seggi)
  • Callipo (csin) 30,1% (10 seggi)
  • Aiello (M5S) 7,3% (-)
  • Tansi  (indip) 7,2% (-)

Seconda Proiezione SWG ore 00.30

  • Santelli (cdx) 53,7 %
  • Callipo (csin) 30 %
  • Tansi  (indip) 9,2 %
  • Aiello (M5S) 7,5 %

Exit Poll Rai ore 23

  • Santelli (cdx) 49-53 %
  • Callipo (csin) 29-33 %
  • Aiello (M5S) 7-11 %
  • Tansi  (indip) 7-11 %

Leggi gli approfondimenti pubblicati prima del voto

Lo scrittore Ilario Ammendolia: «Basta eroi, alla Calabria serve una vera alternativa»

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti – 26/01/2020

Venerdì a Cosenza le piazze elettorali erano semivuote. La destra aveva raccolto un centinaio di persone ad ascoltare Jole Santelli, la metà per il grillino Francesco Aiello. Il Pd non pervenuto. Lungo il corso, una folla straboccante in libreria e nella viuzza attigua, invece, ascoltava Ilario Ammendolia e Mimmo Lucano parlare di ’ndrangheta, di storia e prospettive della Calabria. Ammendolia è un intellettuale della Locride.

Il casting dei candidati e la profezia di Salvini: «Vinciamo noi»

Silvio Messinetti – 26/01/2020

I signori locali delle preferenze, dopo aver favorito Oliverio, adesso guardano a destra.

Calabria, Zingaretti arriva per la chiusura e trova un’aria di smobilitazione

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti – 25/01/2020

Comunque vada il voto, da lunedì per il Pd calabrese sarà obbligatorio voltare pagina.

In Calabria la sinistra è un fantasma

Silvio Messinetti – 24/01/2020

Nessun candidato presidente. Anche la lista di Carlo Tansi ha finito per imbarcare di tutto. Con Mimmo Lucano impegnato a difendersi, sono rimasti solo trasformisti.

Brunori Sas: «Alle urla rispondo con un Cip!»

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti – 24/01/2020

Intervista al cantautore di Cosenza: «Penso che mai come questa volta sia necessario esprimere non solo la propria visione politica, ma anche la propria visione etica e poetica del mondo, mediante il voto».

Gratteri, un pericoloso isolamento istituzionale

Mario Bova – 23/01/2020

È molto grave che contro il procuratore di Catanzaro, più o meno subdolamente, si schieri anche la classe dirigente nazionale, passata e presente, in quanto da secoli essa impedisce o non favorisce una politica di crescita, di progresso nella regione, che sarebbe naturale antidoto alle mafie e decisivo sostegno alla legalità.

La forzista verso la vittoria, il Carroccio abbraccia Gratteri

Giuliano Santoro – 21/01/2020

M5s in crisi, ma anche il Pd mette le mani avanti: «Abbiamo rinunciato a pacchetti di voti per investire sul futuro».

Calabria, la Lega avanza nella regione del rancore

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti – 17/01/2020

L’inedita cavalcata di Salvini pare inarrestabile: piazze piene e sale stracolme. E per la prima volta farà tappa a Riace, ma solo alla marina.

Le risposte che servono alla Calabria

Stefano Musolino – 31/12/2019

‘Ndrangheta. Con dolo o con colpa, si alimenta così il messianismo della repressione penale, torcendola a finalità che le sono estranee e trascurando i devastanti effetti personali, economici e, quindi, sociali e culturali che ne discendono. E si perde di vista l’essenza dei problemi economici e culturali che sono la causa della pervicace resistenza della ‘Ndrangheta.

Calabria, Oliverio dice sì a Zingaretti e fa un passo indietro

Silvio Messinetti – 24/12/2019

Il governatore uscente, ieri rinviato a giudizio nell’ambito dell’inchiesta su presunte irregolarità nell’uso di fondi per la promozione del turismo, ha deciso di cedere il passo a Pippo Callipo, il candidato dem che lo ha detronizzato nei favori del suo partito.