closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Spd, Grünen e Linke vogliono una legge sul «salario equivalente»

I programmi . La Cdu difende il fallimentare quoziente familiare

Per uno stesso tipo di lavoro, in Germania le donne guadagnano in media il 22% in meno degli uomini: lo dicono le statistiche ufficiali. Contro tale disparità insistono molto le tre forze progressiste. Quasi con le stesse parole, nei programmi elettorali di socialdemocratici (Spd), Verdi e Linke compare l’introduzione di una «legge per il compenso equivalente». Il problema è ignorato dai liberali, mentre i democristiani (Cdu-Csu) si limitano a «sostenere la richiesta delle donne di un guadagno pari per un pari lavoro», ma senza dire come. Visioni chiaramente contrapposte sul capitolo del quoziente familiare nell’imposta sui redditi: la coalizione che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi