closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Un milione più degli uomini, partiti in corsa per averne il voto

Elezioni spagnole. La popolazione femminile chiamata alle urne domani è di 17.868.107, un milione in più rispetto a quella maschile. Degli indecisi – che sono un quarto degli elettori e saranno evidentemente determinanti– il 62%, secondo i dati dell’agenzia Metroscopia, sono donne. Non sorprende, dunque, che tutti i partiti facciano a gara per attirarne le simpatie.

Quello che le donne non dicono (o dicono di non sapere): il voto. La popolazione femminile chiamata alle urne oggi è di 17.868.107, un milione in più rispetto a quella maschile. Degli indecisi – che sono un quarto degli elettori e saranno evidentemente determinanti – il 62%, secondo i dati dell’agenzia Metroscopia, sono donne. Non sorprende, dunque, che tutti i partiti facciano a gara per attirarne le simpatie. E ovviamente, alcuni ci riescono meglio: la forza politica più «femminile» è il Psoe. Una caratteristica, che, spiegano gli analisti di Metroscopia, risale ai tempi e alle politiche di Felipe González e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi