closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Spaghetti nell’immaginario collettivo

Maboroshi. Nell’agosto del 1958, in un Giappone che si stava riprendendo dalla catastrofe bellica dei decenni passati, Momofuku Ando, riusciva a creare e lanciare sul mercato il chikin ramen

Nell’agosto del 1958, in un Giappone che poco a poco si stava riprendendo dalla catastrofe bellica dei decenni passati, Momofuku Ando, dopo svariati fallimenti, riusciva a creare e lanciare sul mercato il chikin ramen i primi instant noodles, gli spaghetti istantanei. In un paese in cui una delle preoccupazioni più importanti era ancora quella di sfamare la popolazione, l’imprenditore ed inventore giapponese spese molti dei suoi anni giovanili, una volta stabilitosi in Giappone proveniente dal Taiwan occupato dove nacque, con l’ossessione di trovare una soluzione alla carenza di cibo dell’arcipelago. Certo la sua invenzione, che negli anni successivi portò alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.