closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Sotto i cieli di Glen Hansard

Note sparse. Esce un live a finalità benefiche per l’artista irlandese , una raccolta di fondi per gli homeless di Dublino

Glen Hansard

Glen Hansard

Striscia di terra affusolata e multicolore tra St. Stephen’s Green e il Trinity College, Grafton Street è il luogo in cui si danno appuntamento le antitesi di Dublino. L’omologazione delle metropoli impone alle sue facciate georgiane di intonarsi alle tante insegne che vi trovano alloggio. Oasi confortante per il turista, tetto di fortuna — quando si abbassano le serrande — per gli homeless: «Il cielo d’Irlanda è un enorme cappello di pioggia». Tra i due antipodi sopravvive la figura del busker, il musicista di strada, che per gli irlandesi è ben più che un semplice intrattenitore. Da Grafton Street è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi