closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Sostenibilità ambientale, forse, sostenibilità sociale addio

Pnrr e non solo. La crisi dei corpi politici favorisce il ricorso ai tecnici come unica soluzione. Una vera e propria sostituzione della democrazia con la tecnocrazia

Ci stiamo avviando, se non verso la fuoriuscita, verso una mitigazione degli effetti della pandemia. E presto cominceremo a spendere i primi fondi per avviare una nuova fase di sviluppo sostenibile. Di fronte ad uno scenario così importante ci si dovrebbe attendere un forte fermento culturale ed anche qualche segno della tanto auspicata ristrutturazione dei partiti. Invece siamo ben lontani dalle scomposizioni e ricomposizioni che servirebbero per avere soggetti politici più omogenei e con identità rinnovate. E poiché la storia non si ferma in attesa che le forze politiche sappiano guidarla, siamo di fronte ad un vero e proprio «grande...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.