closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Somalia, mini proroga per le truppe di Amisom. E Farmajo licenzia il suo premier

Caos politico e sicurezza. Dal consiglio di sicurezza dell'Onu l'ok a prolungare la missione internazionale, ma solo per tre mesi. Intanto, mentre gli Al-Shabaab e la carestia guadagnano terreno, si rinnova lo scontro ai vertici dello stato tra presidente e primo ministro

Militari ugandesi del contingente Amisom in transito nella città di Afgoye

Militari ugandesi del contingente Amisom in transito nella città di Afgoye

Dopo quasi due mesi di discussioni e con l’approssimarsi della scadenza del 31 dicembre, mercoledì scorso il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha prorogato di altri 3 mesi la missione Amisom in Somalia. Amisom fu creata nel 2007 dal Consiglio per la sicurezza e la pace dell’Unione africana, con l’autorizzazione dell’Onu, e ha l’obiettivo «di assicurare la sicurezza e la pace in Somalia», grazie ai 20mila militari presenti nel paese con un ruolo di «sostegno al governo, di addestramento delle truppe somale e di messa in sicurezza del paese per la fornitura degli aiuti umanitari». Da diversi mesi il governo somalo,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.