closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Soluzioni in vista per i precari, Brunetta boccia la «sanatoria»

Pubblica Amministrazione. Una bozza del decreto «D’Alia» oggi in Cdm. Letta e Saccomanni non risolvono il rebus Imu. Del Rio: «Nella maggioranza ci sono differenze»

Concorsi riservati esclusivamente ai precari con tre anni di servizio nella pubblica amministrazione effettuati negli ultimi cinque. Secondo quanto anticipato ieri dall’Ansa, questa sarebbe la soluzione adottata dal ministro della P.A. Gianpiero D’Alia nella bozza del provvedimento all’ordine del giorno nel consiglio dei ministri di stamattina. I posti riservati a queste figure saranno il 50% di quelli messi a disposizione nei concorsi che si terranno fino al 31 dicembre 2015. Questa soluzione potrebbe riguardare 50-60 mila persone dei 150 mila precari che, secondo la Cgil, avrebbero il contratto in scadenza a dicembre. Per tutti gli altri, stando alle anticipazioni dell’Ansa,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi