closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Soldi offshore e mazzette dagli amici: impeachment alla cilena per Piñera

Cile. Scandalo Pandora Papers, opposizioni unite contro il presidente: presunte tangenti da un amico per non creare la riserva naturale nell’arcipelago di Humboldt a favore di un progetto minerario

Il presidente cileno Piñera

Il presidente cileno Piñera

Scoperchiato il vaso di Pandora sulle attività finanziarie offshore di politici e vip grazie alla pubblicazione degli omonimi Papers, per il presidente cileno Sebastián Piñera si annunciano giorni difficili. Le diverse forze dell’opposizione hanno deciso di presentare un’accusa costituzionale (come viene chiamato in Cile l’impeachement) contro il presidente, accusato di «infrangere apertamente il principio di probità e di compromettere gravemente l’onore della patria», secondo le parole pronunciate in conferenza stampa dal deputato del Partito socialista Jaime Naranjo. «Le nostre équipe giuridiche - ha aggiunto - stanno già lavorando alla redazione del libello accusatorio», con l’obiettivo di votarlo prima delle elezioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.