closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Smith Bits, 193 appesi a un filo

Multinazionali. Dopo l'annuncio della chiusura della fabbrica, il management "mette in libertà" i lavoratori, come ritorsione al blocco delle merci in uscita deciso dall'assemblea permanente: "Se ritirano la procedura di mobilità - avverte la Rsu - siamo pronti anche noi a fare un passo indietro. Ma devono presentare un piano industriale credibile".

Lo striscione operaio della Smith Bits

Lo striscione operaio della Smith Bits

Ora sono appesi a un filo i 193 lavoratori della Smith Bits, dopo che il management aziendale ha deciso la loro “messa in libertà”. Una mossa giudicata da tutti come una ritorsione, dopo che l'assemblea permanente aveva votato il blocco delle merci in uscita. L'ennesima forma di protesta contro la messa in mobilità “per cessazione di attività” decisa dai vertici della multinazionale Schlumberger, che controlla la storica fabbrica di Saline di Volterra. Alla Smith Bits si realizzano scalpelli per le perforazioni petrolifere. Una realtà industriale avanzata, dove fino allo scorso anno si lavorava su tre turni e con gli straordinari,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.