closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Smeriglio: «Primarie finte e senza donne sono un boomerang»

L'intervista. L'eurodeputato dem: «Grave errore chiedere il ritiro a Cirinnà. La coalizione tra Pd e M5S non decolla, troppi se ne vergognano»

Massimiliano Smeriglio

Massimiliano Smeriglio

«Le primarie finte non sono inutili, ma possono essere dannose. Un flop di partecipazione può farci male, diventare un boomerang. Se nelle prossime ore non emergeranno altri nomi in grado di sfidare realmente Roberto Gualtieri, di aprire il campo con altri attori e altre sensibilità, allora saranno primarie che non servono. E al Pd dico: fermiano le macchine. Ragioniamo». Massimiliano Smeriglio, europarlamentare indipendente eletto nelle liste dem, già vice di Zingaretti in Regione Lazio, capofila del movimento "Liberare Roma", è molto preoccupato per come il centrosinistra sta preparando le comunali nella Capitale. «Voglio vincere queste elezioni, ma non si vince...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.