closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Siriani e iracheni in fuga dalle rappresaglie dell’Isis

Rifugiati. Le unità di élite irachene entrano a Fallujah: 50mila civili intrappola, 3mila riescono a scappare. Nel nord siriano gli islamisti attaccano comunità kurde dopo la controffensiva su Raqqa: morti e nuovi profughi

Ogni rifugiato in quel cimitero che è il Mar Mediterraneo porta con sé una tragedia personale che è la tragedia di un popolo. Popoli in fuga da guerre globali, come l’iracheno e il siriano, smembrati da conflitti interni e interessi esterni che alimentano l’estremismo di matrice islamista. Gli ultimi giorni hanno visto una nuova escalation di violenza e la conseguente fuga di migliaia di persone. A Fallujah la battaglia finale è prossima. Domenica il maggiore Thamir dell’esercito governativo annunciava la ripresa dell’80% dei territori intorno la città. Ieri è giunto l’atteso intervento delle unità di élite del controterrorismo iracheno (Cts),...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.